Cura dei capelli grassi

Capelli grassi

I capelli grassi rappresentano un vero problema per coloro che vogliono apparire sempre in ordine e curate, quando i capelli tendono a sporcarsi molto facilmente, appaiono poco gradevoli da vedere e da accarezzare.

La vera causa è dovuta all’eccessiva produzione da parte delle ghiandole sebacee, il sebo non solo si deposita sui capelli, facendoli apparire spenti, opachi ed untosi, ma trattiene anche sulla testa le cellule morte del cuoio capelluto, oltre allo sporco con cui vengono in contatto, da qui anche il cattivo odore.

La scelta dei prodotti giusti è fondamentale, uno shampoo specifico può fare davvero la differenza, quello con presenza di tensioattivi e con azione sebo-equilibrante, aiuta ad assorbire il grasso sia sulla chioma che sul cuoio capelluto, saltuariamente si può ricorrere anche allo shampoo secco, particolarmente indicato per i capelli grassi.

Anche se molti sconsigliano l’uso del balsamo, lo si può usare in piccole dosi, purché non contenga oli, magari distribuendolo solo sulle punte.

Con un po’ di accortezza anche i capelli grassi possono riacquistare equilibrio e morbidezza, il primo passo è il lavaggio, che deve essere fatto almeno una volta al giorno, preferibilmente non di sera, quando il cuoio capelluto secerne più sebo.

Quindi massaggiare il prodotto per alcuni minuti, non solo sui capelli per la loro lunghezza, ma anche il cuoio capelluto, in modo che il prodotto svolga al meglio la sua funzione di eliminare il sebo in eccesso.

Molto utile anche una maschera con effetto stringente, per purificare la cute ed eliminare scorie e batteri.

Evitare sempre di asciugare i capelli alle alte temperature, come anche gli interminabili colpi di spazzola, che potrebbero stimolare le ghiandole sebacee a produrre più sebo.