Violazione di brevetto: che cosa vuol dire e cosa fare

Tante aziende oggi lavorano allo sviluppo di brevetti che sono in grado di realizzare favorevoli condizioni di mercato. Nel momento in cui c’è una violazione, è bene sapere di che si tratta e che cosa fare per bloccarla sul nascere, grazie all’intervento di un valido investigatore privato Milano che sa come muoversi in questi ambienti.

Che cos’è il brevetto

Il brevetto è il riconoscimento della proprietà intellettuale. Può riguardare un prodotto e allora si chiamerà brevetto di prodotto. In altri casi, invece, riguarda un processo produttivo lo la semplificazione di un processo e allora prende il nome di brevetto di processo. Chi ha ottenuto il brevetto, è l’unico che può sfruttare la sua idea per fini commerciali. Questo vuol dire che solo chi detiene il brevetto può produrre il prodotto coperto da questo riconoscimento o avviare la produzione con il nuovo processo brevettato. La altre aziende non possono fare lo stesso. Si viene a crea un mercato particolare, un monopolio: una sola azienda può offrire il prodotto. Si chiama di monopolio legale, perché è la legge che crea questa situazione di un solo venditore che ha tutto il mercato dei clienti per sé. Questo assicura introiti e profitti sicuri senza concorrenza.

Cosa fare in caso di violazione

Il brevetto riconosce solo la proprietà ma non dà alcun tipo di protezione in caso di violazione l’unica cola che chi detiene il brevetto può fare, come dice la normativa, è vietare a terzi lo sfruttamento dell’idea coperta. Insomma, ben poco, chi dovesse avere problemi di questo tipo non deve far altro che contattare al più presto un valido investigatore privato Milano che sa come muoversi in questo ambito, ritracciando al più presto i trasgressori. È infatti molo difficile rintracciare le aziende che violano il brevetto e mettono sul mercato dei prodotti illegali per via delle lunga filiera di distribuzione. Il compito del detective è raccogliere le prove e presentarle davanti a un giudice per far valere i propri diritti.