Trucco semipermanente Milano: quando e come farlo

A chi cerchi centri estetici specializzati in trucco semipermanente Milano offre davvero una vastissima scelta. Tecniche diverse e diverse tipologie di make up semipermanente si possono sperimentare con facilità nei tanti saloni sparsi per la città. Se ci si vuole assicurare però un risultato perfetto, non c’è niente di meglio che prendersi tutto il tempo di cui si ha bisogno per scegliere il professionista a cui affidarsi e meglio ancora sarebbe poter approfittare dei consigli di amici e conoscenti che abbiano già fatto un trattamento di questo tipo e ne siano rimasti completamente soddisfatti.

Trucco semipermanente Milano: cosa serve sapere

Facendo un passo indietro, del resto, vale la pena ricordare che cos’è e a cosa serve il trucco semipermanente. Come suggerisce la stessa espressione, si tratta di un make up realizzato con appositi pigmenti in grado di restare sulla pelle per un lungo periodo (di svariati mesi o addirittura anni, a seconda del trattamento). Per questo, più che come alternativa veloce al dover passare ogni mattina davanti allo specchio prima di uscire, il trucco semipermanente funziona come soluzione ad alcuni piccoli inestetismi che rendono poco armonica la forma del volto e rischiano di creare disagio nella persona. Sopracciglia irregolari o diverse l’una dall’altra, palpebre calanti o occhi troppo “incavati” e ancora labbra eccessivamente sottili o dalla forma atipica sono tutti “inestetismi” che possono essere corretti passando, appunto, attraverso l’illusione ottica di un trucco semipermanente.

Già così dovrebbe essere abbastanza facile capire, allora, perché non ci si dovrebbe affidare al primo che capita per il proprio make up semipermanente. Il trucco, pensato appositamente per essere “di lunga durata”, infatti, non può essere cancellato con un colpo di struccante nel caso in cui risulti sgradevole o poco equilibrato, né va via il giorno dopo. La persona a cui ci si rivolge per aver realizzato un trucco semipermanente, Milano o qualsiasi altra sia la città in questione, insomma non solo deve essere di fiducia, ma deve sapersi trasformare all’occorrenza in un vero e proprio consulente di immagine e guidare il cliente verso le soluzioni che, anche contro a qualsiasi sua previsione, sono più adatte alle sue esigenze.