Quando e come usare un estintore

Un estintore è uno strumento che può rivelarsi davvero fondamentale nel momento in cui vi sia un principio d’incendio a prescindere dal luogo nel quale avviene. Per questo è importante essere a conoscenza del suo funzionamento e in quali occasione può davvero servire.

Quando occorre un estintore

Prima di tutto è il caso di dire che l’estintore non è altro che un’apparecchiatura mobile di sicurezza, destinata allo spegnimento di fuochi tramite i prodotti presenti al suo interno. Questo strumento è dunque indispensabile ogni qual volta ci si trovi davanti ad un fuoco non domato e si abbia il bisogno di spegnerlo nell’immediato. Per fare questo bisogna dunque essere sempre in possesso di un estintore a norma e controllare periodicamente la sua conservazione; vi sono anche veri e propri specialisti che possono aiutarvi nella buona manutenzione dell’estintore, come ad esempio gli esperti di www.estintore.roma.it. Questo vi permetterà di poterlo utilizzare nell’immediato senza che il fuoco si espanda troppo. Nel caso in cui l’estintore non dovesse bastare o le fiamme dovessero essere troppo estese o difficili da domare è vivamente consigliato contattare i vigili del fuoco e chiedere aiuto.

Come si usa un estintore

Come abbiamo già visto, saper usare un estintore può rivelarsi importantissimo in determinate circostanze. Vediamo dunque nello specifico come usarlo.

Prima di tutto devi afferrare l’estintore e cercare il piccolo bastoncino in metallo che generalmente viene inserito nel manico per impedirne l’accensione accidentale. A questo punto devi afferrare l’anello al quale è legato questo bastoncino in metallo ed estrarlo, in questo modo l’estintore è pronto per essere utilizzato.

Ora devi tenere l’estintore con una mano tramite l’apposita manopola mentre con l’altra mano punti l’erogatore alla base delle fiamme, è importante non dirigerlo sulle fiamme ma cercare di agire alla loro base. Una volta in posizione, con la mano che tiene l’estintore devi premere le due leve dell’impugnatura affinché possa uscire l’estinguente. È importante applicare una pressione costante e continua e rilasciare la pressione nel momento in cui si desidera fermare la fuoriuscita della sostanza.

Continua con l’erogazione fino allo spegnimento del fuoco o fino a che l’estintore non si esaurisce. Se non dovessi riuscire a domarlo rivolgiti ai servizi d’emergenza.