Manutenzione caldaia a gas, ecco alcuni consigli

Quando si parla di manutenzione della caldaia è importante avere tutto sotto controllo. Ci sono leggi obbligatorie da far rispettare, dovete considerare che questa macchina può risultare molto pericolosa ed è proprio per questo che ogni caldaia deve funzionare perfettamente ed essere sottoposta a regolari controlli di manutenzione.

Attenzione, una caldaia può necessitare di controlli più frequenti rispetto a un’altra. Tutto dipende dall’età della macchina in questione. Cerchiamo di capire quali sono le cose più importanti, vediamo la revisione della caldaia.

Manutenzione caldaia a gas

La caldaia è una macchina che ha bisogno di periodici controlli. Questi lavori di manutenzione possono essere svolti ogni anno, come ogni due ci sono diversi fattori in gioco che appunto determinano questi tempi. In pratica la manutenzione serve per accertare che l’apparecchio sia sicuro e non possa causare nessun tipo di problema.

Come detto precedentemente la manutenzione della caldaia è obbligatoria per legge. Ricordate che questo lavoro deve essere svolto da professionisti del settore come nel caso di assistenza caldaie Rinnai Roma.

Il lavoro di manutenzione comprende la verifica dei fumi e la manutenzione ordinaria della caldaia. Ci sono appunto delle normative che vanno rispettate ed entrambi i processi appena menzionati sono svolgere.

Di cosa si occupano gli specialisti quando effettuano la revisione?

  • Verifica dei fumi. Una procedura che serve per controllare le emissioni degli agenti inquinanti. Questo controllo è necessario anche per capire la concentrazione degli inquinanti presenti nei gas di scarico. Diciamo un check up sul rendimento della caldaia.
  • Manutenzione ordinaria. Anche in questo caso il tecnico ha il dovere di controllare tutto. Quindi: la ventilazione dell’ambiente della caldaia, effettuare la pulizia dello scambiatore e del bruciatore, controllare il tiraggio dei fumi e la verifica della tenuta dei filtri.

Tenete presente che i controlli, per quanto riguarda le tempistiche, non sono uguali per tutte le macchine. Per farvi un esempio veloce, la manutenzione può avvenire anche ogni 4 anni anziché 2. Di questo infatti è bene parlarne con un tecnico specializzato ossia il “Caldaista”.