Le sostanze anti insetto da provare subito

Ci sono diverse soluzioni che aiutano a  tenere lontani gli insetti prima che invadano la casa e sia obbligatorio chiamare una ditta di disinfestazione Milano per liberarsene.

Le erbe aromatiche

Curare il verde e il giardino aiuta a tener lontani anche infestanti come i roditori. È sufficiente selezionare con criterio le piante aromatiche da piantare per avere un effetto anti insetto. Chi non ha il giardino, può mettere dei vasi sul balcone o anche sul davanzale della finestra. La menta in tutte le sue varietà è una delle migliori soluzioni assieme ad altre come aloe vera, basilico, citronella, peperoncino etc. Le piante carnivore, invece, sono utili contro gli insetti volanti, mosche in primis, e infatti una delle piante carnivore più diffuse si chiama volgarmente proprio Venere piglia mosche.

I fondi del caffè

Anche il caffè ha un odore forte che può essere fastidioso per gli insetti e si possono preparare da casa da sé dei validi zampironi per quando si sta all’aperto. I fondi del caffè usati invece di buttarli via possono esser messi da parte per realizzare un rudimentale sistema anti zanzare che risulta esser molto efficacie. Basra prendere i fondi del caffè che devono essere stati essiccati e metterli in un braciere formato con delle semplice carta stagnola. Ora si devono posizionare i bracieri e dar fuoco ai fondi per avere un fumo aromatizzato che tiene lontani gli insetti.

Le candeline e gli zampironi

Un aiuto contro gli insetti, in particolare, quando si è all’aperto in giardino o anche solo sul balcone è rappresentano dalle candeline e dagli zampironi. Entrambi i sistemi si somigliano poiché si tratta di far bruciare della cera aromatizzata in un caso e una sorta di incenso profumato ad hoc nel secondo caso. La formulazione di questi basilari sistemi di disinfestazione Milano spesso comprende erbe e piante aromatiche perché, come visto prima, hanno un odore sgradevole agli insetti. Spesso si trovano in commercio tra gli scaffali del supermercato candeline alla citronella o anche al geranio, infatti.