Installazione del condizionatore: come procedere

Quando acquisti il tuo condizionatore scegli con attenzione il punto in cui installarlo. Il tecnico dell’installazione e manutenzione condizionatori Daikin studia con attenzione il punto migliore dove installare la bocchetta, o le bocchette, da cui esce il getto di aria rinfrescata.

Non scegliere gli ambienti dove trascorri più tempo

È sempre meglio evitare le stanze in cui trascorri la maggior parte del tempo per l’installazione del tuo climatizzatore. Il problema riguarda il fatto di essere investito dal getto di aria fredda che provoca contratture e raffreddore. Pe tale motivo, è meglio evitare la sala e il soggiorno.

Evitare gli spazi dove le temperature sono elevate

Non è consigliabile installare il climatizzatore nemmeno in ambiente dove le temperature sono più alte, come le stanze esposte al sole oppure la cucina. Per colpa dei fornelli che cuociono i cibi, capita che la temperatura sia maggiore che nelle altre stanze e il condizionatore deve restare accesso più a lungo, e quindi consumare più energia elettrica, per rinfrescare l’ambiente.

Nino optare per le stanze da letto

Oltre al fatto che nelle stanza da letto trascorri diverso tempo al giorno, non sono indicate per l’installazione del condizionatore d’aria perché da questo punto è difficile diffondere il getto. Spesso le stanze da letto non sono in grado di garantire una temperatura omogenea e rischi che sia fresco solo nei dintorni del condizionatore e non in tutti gli ambienti domestici.

Preferire i luoghi di passaggio

Il tecnico della assistenza e manutenzione condizionatori Daikin preferisce installare il tuo apparecchio in un luogo di passaggio come può essere il corridoio o l’ingresso di casa. Da questo punto, l’aria fredda riesce ad arrivare in tutti gli ambienti domestici, basta lasciare aperte le porte di tutte le stanze! Non c’è il rischio che di essere colpiti in modo diretto dal getto, evitando così il raffreddore e la febbre in piena estate. La temperatura in corridoio è spesso già bassa perché non ci sono finestre e quindi garantisci anche un consumo energetico ridotto.